Comunicato stampa

Comunicato stampa

A seguito dei gravi  eventi occorsi martedì 15 maggio
​ u.s.​
​ad ​
una nostra docente di Educazione motoria e ad alcuni  nostri studenti, informo i genitori, gli studenti, le studentesse e i loro docenti che le attività motorie che si andranno a svolgere, fino al termine dell'anno scolastico, nel campo di atletica e nel percorso vita saranno adeguatamente vigilate da pattuglie dei locali Comandi dei Carabinieri  e della Polizia municipale  nell'ottica di tutelare e di garantire, in una stretta e fattiva collaborazione tra istituzioni pubbliche, l’incolumità  di chi deve svolgere l’attività didattica in piena serenità e sicurezza. 
                                                                  LA DIRIGENTE
​ ​
                                                                  DOTT.SSA Cristina Pedarzini